Questi alimenti vegani contengono più proteine della carne

Articolo di Ticino Online, diritti riservati

Il fabbisogno di proteine può essere coperto anche con una dieta priva di carne.

La frutta a guscio ad esempio è un cibo ricco di proteine e sostenibile per l’ambiente.

Circa un terzo dell’impatto sull’ambiente legato ai consumi in Europa è causato dall’alimentazione e in particolare dalla produzione di alimenti. Imballaggio, trasporto, immagazzinamento, preparazione e smaltimento sono generalmente meno incisivi. L’allevamento di animali da reddito è particolarmente nocivo per l’ambiente: consuma molte risorse e causa molte più emissioni di gas serra rispetto alla coltivazione di alimenti vegetali. Secondo il WWF, le proteine animali sono responsabili di circa la metà dell’impatto ambientale causato dall’alimentazione. A livello mondiale, oltre l’80 per cento delle superfici coltivabili è utilizzato per la produzione di latticini e carne. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica «Science» nel 2018, l’industria dei latticini e della carne è responsabile del 56-58 per cento di tutte le emissioni di gas serra generate a livello mondiale e del 56 per cento dell’inquinamento delle acque. Al contempo, solo il 18 per cento delle calorie e il 37 per cento di tutte le proteine consumate dall’intera popolazione mondiale derivano dai latticini o dalla carne.

Secondo il wwf, in media un menu vegetariano ha un impatto sul clima tre volte inferiore rispetto a un piatto di carne. L’impronta ecologica di uno svizzero medio nel settore dell’alimentazione si ridurrebbe quindi ad esempio del 24 per cento passando all’alimentazione vegetariana. Rinunciando completamente ai prodotti di origine animale, passando quindi a un’alimentazione vegana, la voce «alimentazione» andrebbe a ridursi del 40 per cento. Gli alimenti vegetali sono quasi sempre migliori per l’ambiente rispetto alle proteine animali. Rinunciando regolarmente a consumare carne, latte o uova è possibile quindi dare un prezioso contributo alla protezione dell’ambiente e del clima.

Nelle discussioni sull’alimentazione sostenibile e sull’impatto generato dagli alimenti di origine animale viene spesso sollevato l’argomento che gli alimenti vegetali contengono troppe poche proteine e che un’alimentazione vegana non è adatta alle persone attive. Gli sportivi d’élite vegani come il tennista Novak Djokovic, il boxer professionista David Haye o il campione di NBA Kyrie Irving dimostrano il contrario. Alcuni alimenti vegetali sono anzi più ricchi di proteine rispetto ai prodotti animali: nella galleria di immagini qui sopra vi presentiamo dieci alimenti vegani e vegetariani che contengono più proteine della carne.