Veg frittelle sarde di carnevale

Standard

Grazie a Essenza Divina, Michela Onnis

https://www.facebook.com/essenzadivina.divina?fref=ts

 

frittelle sarde vegane
Per 30 frittelline senza derivati animali, che rimangono belle morbide e non assorbono olio.
Questa ricetta ce l’ho da più di 20 anni e uso sempre questa solo con le modifiche dei derivati animali e dello zucchero che in parte è malto di riso e in parte di canna. L’impasto l’ho visto fare da una vecchina di Quartu Sant’Elena Cagliari più di 25 anni fa ma era con uova, strutto e latte e anche alcool (fil’e Ferru).

Questo che vi propongo ha la stessa consistenza ma è cruelty free.


IS PARAFRITTU
Farina 00 Bio 500 gr.
Vaniglia essenza 1/2 cucchiaino
Malto di riso 3 cucchiai
Buccia d’arancia di 2 arance o 1 arancia e 1 limone non trattati
Succo d’arancia 70 ml
Lievito di birra 22 gr
Burro di soia 40 gr
Lievito in polvere bio 1 bustina
Latte di soia circa 300 ml ma dipende da quanto ne assorbe l’impasto, regolatevi.


PROCEDIMENTO
Il procedimento è molto semplice.
Far sciogliere il lievito in poco latte di soia e aggiungere il malto e poca farina in modo da fare un preimpasto bello forte, lasciare aumentare il tutto ed aggiungere il burro di soia sciolto e la farina, poi gli aromi, impastare per bene ed aggiungere il latte di soia in modo che si abbia un impasto filante che più s’impasta e più fila e si stacca dalle mani anche se non del tutto.
Lasciare lievitare al caldo in modo che l’impasto triplichi.
Una volta lievitato aggiungere il lievito istantaneo bio e rimpastare con delicatezza il tutto.
Formare nella spianatoia delle palline con l’impasto sempre con delicatezza in modo che il lievito possa agire. Mettere 1 litro di olio evo in una pentola stretta e profonda, farlo arrivare a giusta temperatura, cioè se si mette un poco d’impasto questo sale a galla dopo un 3 secondi.
Prendere le palline e con indice e pollice buccarle al centro e metterle a friggere, una volta dorate passarle nello zucchero di canna integrale greggio. Ragazzi buon appetito.

Michela

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...