Vivere felici è anche vivere veg

Standard

image

Di Patrizia Vaier
Immagini Google

Un giorno felice comincia da una colazione felice, senza alcuna sofferenza, di nessuno.
Non dimentichiamo però di alimentare senza sofferenza anche la nostra mente ed i nostri pensieri.
Siamo ciò che pensiamo.

Si proprio così, eppure.

Ci sono persone che della lamentela hanno fatto l’inno della propria vita e ne sono perfino fiere, le loro giornate sono piene di negatività, oserei dire che vivono alla costante ricerca del risvolto negativo in ogni circostanza. I loro visi trasmettono rabbia, rancore, astio verso il mondo intero. Per loro c’è sempre qualcosa che non va. Già dal mattino al suono della sveglia maledicono quell’attimo e incominciano la tiritera dell’uomo scontento ma contento di esserlo. Non è una contraddizione, ma uno che passa la vita a lamentarsi e non fa niente di concreto per porre fine al suo malessere quotidiano e costante, è felice della sua condizione. Non può essere altrimenti.

Perché non provare ad accettare il suggerimento di cambiare punto di vista e iniziare a guardare tutto quello che accade con positività e con il sorriso sulle labbra? Spesso quando provo a parlare in questi termini difronte a me s’innalza un muro impenetrabile di convenienza e comodità.
È difficile guardarsi dentro e capire che molto probabilmente siamo noi artefici del nostro vivere, è sicuramente più facile dare colpe e responsabilità ad altri. Indipendentemente dal tipo di problema troviamo sempre qualcuno a cui affidare la colpa del nostro malessere, spaziamo dalla suocera al capufficio, dai vicini di casa alla politica.
Non ci si ferma mai a pensare: “se qualcosa non va bene sono io a dover cambiare, perché è a me che non va bene”.

Dobbiamo imparare a prendere in esame le nostre vere priorità e lavorare su queste, cambiando la lista giorno per giorno, circondiamoci di belle persone e di belle cose, non è necessaria la ricchezza materiale per fare questo, è solo una scelta di vita, impegniamoci a trovare il bello in ognuno di noi.

Hare Krshna

»

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...