Dieta depurativa

Standard

Di Patrizia Vaier
Immagini Google
Notizie reperite in rete

Ricordate che prima d’iniziare una qualsiasi dieta è consigliabile parlarne con il vostro medico di fiducia per un controllo generale del vostro stato di salute e se il medico lo riterrà opportuno valutate anche l’idea di un consulto con un medico specialista nutrizionista.

image

Non sempre l’organismo riesce a smaltire le tante tossine e questo può far verificare una condizione d’intossicazione che compromette la salute e il benessere del corpo e della mente, rendendoli più vulnerabili ai disturbi, alle malattie, al sovrappeso e alla cellulite.

L’accumulo di tossine è dovuto alla scelta di cibi ricchi di grassi e poveri di vitamine e minerali, ma anche ad uno stile di vita scorretto, allo smog e alle polveri inquinanti. Come depurare l’organismo?

Ecco le regole da seguire:

Consiglio il consumo di cereali integrali, ricchi di fibre che aiutano a mantenere l’intestino pulito ed hanno una buona azione disintossicante.
Aumentare il consumo di frutta e verdura fresca

Evitare vino e superalcolici

Bere molta acqua, almeno 2 litri al giorno, per favorire la diuresi e la depurazione dell’organismo

Attività fisica leggera, camminare per 30 minuti al giorno costantemente in un parco circondati dal verde è l’ideale.

Seguite la dieta per tre giorni consecutivi a settimana per almeno sei settimane, eliminerete scorie, tossine e adipe. Prendete l’abitudine di bere una tisana depurativa al termine dei pasti, calda oppure a temperatura ambiente ma mai fredda dal frigorifero.

I 4 giorni della settimana nei quali non seguite la dieta cercate di non assumere comunque cibi nocivi a prescindere, zuccheri e grassi vanno limitati sempre per il bene del nostro organismo.

Giorno 1°

Colazione

– Tè verde
– 3 gallette di mais
– 3 cucchiaini di marmellata di limone o arancia amara

Spuntino
– frutti di bosco

Pranzo
– 50 g di insalta belga con 2 cucchiaini di olio d’oliva saltata in padella
– 80gr di riso integrale, tostato in una casseruola con 2 cucchiai di olio d’oliva, unitevi del brodo vegetale in cui avrebte sciolto mezza bustina di zafferano e portate a cottura.

Merenda
– 1 fetta di ananas fresco

Cena
– 150 g di tofu alla piastra condito con poche gocce di olio evo, poco sale e limone
– 200 g di finocchi saltati in padella con 2 cucchiaini di olio di oliva
– 3 gallette di riso oppure di mais

Giorno 2°

Colazione
– Tè verde
– Macedonia con un kiwi, mezza mela e mezza banana
– 3 cucchiaini di miele

Spuntino
– 1 pera

Pranzo
– 50 g di insalata verde con 2 cucchiaini di olio evo
– 80 g di orzo cotto in casseruola con 2 cucchiaini di olio evo e 2 zucchine tagliuzzate

Merenda
– 1 budino di soia

Cena
– 120 g di seitan alla griglia condito a crudo con un cucchiaino di salsa di soia
– 200 g di cavolfiori
– 40 gr pane integrale 100% tostato

Giorno 3°

Colazione
– Un bicchiere di latte di soia con un cucchiaino di miele
– 1 mela
– 3 cucchiaini di confettura di mela cotogna

Spuntino
– 1 pompelmo rosa

Pranzo
– 150 g di cicoria in padella con 2 cucchiai di olio evo
– 80 g di pasta di farro semintegrale condita con salsa di pomodoro

Merenda
– 1 bicchiere di latte di riso con un cucchiaino di cacao in polvere

Cena
– 100 g di crema di lenticchie (lenticchie e carote cotte a vapore ridotti in crema con l’aggiunta di 3 cucchiai di latte di soia, un pizzico di Garam Masala,sale e olio evo)
– Broccoli scaldati con due cucchiai di olio evo
– 50 g di riso lesso o al vapore

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...