Gelato senza proteine animali

http://mimangiolallergia.wordpress.com

Immagini Google

 

gelato veg

 

 

RICETTA PER IL GELATO ALLA VANIGLIA

ATTREZZI

Frusta elettrica ❂ contenitore alto ❂ gelatiera con motore incorporato

NOTA: conosco persone che preparano il gelato senza gelatiera, riponendolo il tutto nel freezer e rigirandolo con la spatola di tanto in tanto fino a raggiungimento della consistenza desiderata. Io non ho ancora provato e non proverò mai, perché non ho spazio … voi potete provare anche con il classico contenitore dei cubetti del ghiaccio…

INGREDIENTI per 4 persone circa

160 g zucchero di canna integrale bio ✡ 200 g panna di soia (ho usato provamel) ✡ 250 ml latte di soia  (ho usato Alpro soya latte di soia* arricchito di calcio) ✡ pizzico vaniglia in polvere o qualche goccia liquida

PROCEDIMENTO
Versare nel contenitore il latte e la panna freddi
“Montare” con la frusta elettrica per qualche minuto.
Aggiungere zucchero e vaniglia e montare nuovamente fino a raddoppiare quasi il volume.
Versare il tutto nel cestello e seguire le istruzioni previste per la vostra gelatiera.
*****************

 

Fagottini dolci

brioche-sfoglia

Ingredienti per 4 persone

 

  • 1 pasta sfoglia vegan rotonda
  • 2 mele golden oppure renette
  • 3 cucchiai di uvetta sultanina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio di mais
  • buccia grattugiata di mezzo limone
  • cannella
  • rhum
  • zucchero a velo

 

Preparazione

Sbucciare le mele e tagliarle a pezzettini come per preparare uno strudel; mettere a bagno intanto l’uvetta in acqua calda.
In una padella antiaderente mettere l’olio e versare la mela a pezzetti, fare rosolare bene qualche minuto e aggiungere lo zucchero, girare ancora qualche minuto. Aggiungere l’uvetta e sfumare con il rhum, mettere la buccia di limone grattugiata e un pizzico di cannella, quindi lasciare intiepidire.
Accendere il forno a 180 gradi e, quando è caldo, prendere la sfoglia rotonda tagliarla in 4 spicchi, lasciandola sulla carta da forno sulla quale si trova. Adagiare al centro di ogni triangolo di pasta sfoglia un quarto di composto di mela, quindi formare un fagottino ben chiuso. Raccomando di prepararne uno alla volta, se il ripieno è ancora tiepido. Trasferire delicatamente il foglio di carta coi fagottini su una placca da forno e infornare per 20 minuti (verificare la doratura). Al termine della cottura lasciare raffreddare, quindi cospargere di zucchero a velo e disporre su un piatto.

Note

Ho sperimentato anche la versione con marmellata (1 cucchiaio) al posto del ripieno alla frutta ed è stata anch’essa molto apprezzata. E’ possibile anche farcirli di crema pasticcera (i preparati in polvere per crema pasticcera in vendita sono di solito vegan, basta usare latte vegetale e garantiscono il risultato anche se la crema passa nel forno).

 

http://www.veganhome.it

Grazie a Fiordaliso 09