Green Hill si vuole pulire la faccia ma non cancella il terrore dei cani

Standard

dariavegan

Green Hill si vuole pulire la faccia, ma non cancella il terrore dei cani

da fermaregreehill.net

Le telecamere di una rete locale bresciana e i giornalisti di un noto quotidiano sono stati invitati ad entrare dentro Green Hill. La dirigenza francese apre le porte del lager per mostrare quanto sono orgogliosi del loro lavoro e come loro non abbiano nulla da nascondere. Ovviamente è solo una mossa tattica. Di fronte ad una crescente pressione e una crescente conoscenza dell’orrore di Montichiari in tutta Italia, i dirigenti dell’azienda si sono sentiti in dovere di difendersi e cercare di mostrare l’ineccepibile pulizia dei capannoni e lo stato di salute dei cani. Peccato che tutti quei cuccioletti siano destinati a morire tra atroci sofferenze. Un inutile e disperato tentativo di rifarsi la faccia.

Uno dei manager di Green Hill, il francese Bernard Gotti, ha accompagnato le telecamere di Teletutto e i giornalisti del…

View original post 607 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...